Flex Office 2.1.2. Il ritorno del multilinguismo

Questa nuova versione aggiunge principalmente la creazione di GoogleMaps elaborate, il ritorno del multilinguismo e la riscrittura degli URL. La gestione delle foto di ogni articolo è stata centralizzata.

Creazione di GoogleMaps

Come le foto, gli articoli potrebbero essere geotaggati da un punto posto su una mappa di GoogleMaps nella scheda geotagging. Ora è possibile creare mappe elaborate e salvarle per essere visualizzate nel tuo articolo. Puoi creare punti, polilinee e poligoni molto semplicemente disegnando l’elemento punto per punto sulla mappa con il mouse. Ogni punto può essere spostato con il drag and drop e può essere cancellato con un doppio clic su di esso. Questo strumento è ideale per presentare il percorso di un viaggio, per esempio.

Ritorno del multilinguismo

Presente nella versione 1 di Flex Office, fa il suo ritorno nella versione 2 con diversi miglioramenti. Il numero di lingue gestite è infinito, basta cliccare sul menu delle lingue per passare da una lingua all’altra.

Riscrittura dell’URL

Quando crei un nuovo articolo, il suo titolo è ora incluso nel suo url. Questo permette di avere dei permalink puliti che contengono delle parole chiave. Per esempio l’url www.vostro-sito.com/biglietto.php?id=23 diventa www.vostro-sito.com/titolo-del-biglietto.htm. Questo indirizzo è più efficiente per il riferimento del tuo articolo e più facile da ricordare. Naturalmente puoi scrivere tu stesso l’url del tuo post se vuoi che sia diverso dal titolo.

Questo miglioramento è compatibile con i tuoi vecchi articoli. Per esempio, se il tuo blog contiene già alcuni articoli e vuoi usare la riscrittura dell’URL, dovrai reindirizzare il vecchio indirizzo a quello nuovo in modo che i motori di ricerca capiscano che la pagina ha cambiato indirizzo. Flex Office fornisce il codice da scrivere nel file “.htaccess” per creare i necessari redirect permanenti. Questo vi permetterà di mantenere il beneficio del vecchio indirizzo pur approfittando del nuovo indirizzo.

Gestire un feed RSS per i vostri blog

Un feed RSS è un file in formato XML utilizzato per la syndication di contenuti web. Ogni volta che un articolo viene creato o modificato, il feed RSS viene aggiornato automaticamente. Contiene il titolo e il cappello dei 16 post più recenti. I lettori che si iscrivono al tuo feed RSS saranno automaticamente informati quando viene pubblicato un nuovo articolo.

Integrazione Flex Autolinks

Flex autolinks ti permette di gestire automaticamente i link comuni nel contenuto del tuo sito web.

Aggiunta di siti comunitari

Inserisci per esempio l’indirizzo del tuo profilo Twitter per far apparire un link di Twitter sul tuo sito web accanto al feed RSS. Per il momento è possibile aggiungere le vostre pagine Twitter e Facebook.

Salvataggio automatico del contenuto della pagina

Come per il backup dell’articolo che appariva nella versione precedente, ogni versione di una pagina del tuo sito web viene salvata quando una nuova versione viene salvata sopra di essa. In caso di errore è possibile tornare indietro fino a 10 backup precedenti per ripristinare ciò che è stato perso. Ripristinare una vecchia versione è molto semplice.

Aspetto delle bozze

La scheda bozza permette di modificare il testo di una pagina già online senza cambiare il testo che appare sul sito. Può essere salvato per essere finito più tardi. Quando il testo della bozza è pronto per essere online, basta copiare/incollare nella scheda testi per sostituire il vecchio testo sul sito.

Ottimizzazione della gestione delle foto

Scomparsa dell’icona dei tuoi articoli nella scheda di testo. Il caricamento dell’icona viene fatto nella scheda della galleria con le altre foto. Seleziona le foto dalla galleria che vuoi mettere come icona dell’articolo selezionando la casella corrispondente. Se ne scegli diverse o nessuna, l’icona sarà scelta a caso nella galleria ad ogni visualizzazione della pagina. Inoltre, le pagine caricate nel contenuto dell’articolo tramite il WYSIWYG sono anche nella galleria e ne sono parte integrante.

Scegliere la dimensione delle foto da caricare nel contenuto

Quando aggiungi una foto al tuo testo, puoi scegliere le sue dimensioni dopo la compressione. Questo è utile per ottimizzare il peso delle immagini comprimendole alla dimensione desiderata. Per gli articoli, la foto sarà anche duplicata nelle dimensioni necessarie per apparire nel formato giusto nella galleria fotografica dell’articolo.

Altre informazioni statistiche

Puoi vedere, tra le altre cose, il numero di visite nel giorno corrente per ogni articolo.

Vari

Corretti i bug relativi all’ordinamento delle pagine e dei documenti e alla gestione automatica dei meta tag.

Scegli il target del tuo sito web
Flex Office passa alla versione 2.2.0